Xyella: Tar, verificare monumentalità

"La Regione prima di estirpare le piante di ulivo sane nella zona cuscinetto, deve verificare se le stesse presentino il carattere di monumentalità", ciò ai sensi della stessa normativa regionale. E' quanto ha stabilito con ordinanza la seconda sezione del Tar Puglia - Bari. I giudici hanno ha accolto la richiesta cautelare avanzata in un ricorso presentato dal proprietario di un fondo nel Comune di Ceglie Messapica (Brindisi) contro un provvedimento dell'Osservatorio fitosanitario della Regione Puglia, che ha individuato una pianta di ulivo infetta dal batterio della Xylella fastidiosa nella tenuta di un privato e ha ordinato l'estirpazione della pianta infetta e di tutte le piante di ulivo nel raggio di 100 metri dalla stessa, che si trova nella cosiddetta zona cuscinetto. Si trattava all'incirca di una cinquantina di piante in totale, che non saranno abbattute per via della sospensiva concessa. Il Tribunale ha quindi sospeso l'ordinanza di eradicazione.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Bari Repubblica
  2. Quotidiano Italiano Bari
  3. SalentoLive.com
  4. La gazzetta del mezzogiorno
  5. Bari Today

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Polignano a Mare

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...